La scuola di BJJ
Lotus Club Brazilian Jiu-Jitsu Milano

La scuola Lotus Club Brazilian Jiu-Jitsu Milano nasce nel 2014 con l’obiettivo primario di insegnare la vera arte del Brazilian Jiu-Jitsu, esplorando e reinterpretando la cultura e la filosofia originaria. Il Jiu-Jitsu non è solo una disciplina sportiva, ma è prima di tutto una filosofia di vita, con valori sociali importanti trasmessi in ogni nostra lezione. Le tecniche antiche, tramandate, preservate e evolute negli anni, trovano la loro giusta applicazione nell’autodifesa, nel combattimento e nello sviluppo delle nostre capacità, facendo di noi individui migliori, più tolleranti, rispettosi, disciplinati, integrati e fiduciosi in noi stessi.Il maestro Moises Muradi (cintura corallo 7° grado) ed il professore Eduardo Santos (cintura nera 3° grado) membri del team Lotus Club Brazilian Jiu-Jitsu (uno dei più grandi al mondo e presente in diversi paesi, tra cui Stati Uniti, Spagna, Croazia, Francia, Inghilterra, Germania, India, Argentina, Messico e Peru) guidano e supportano la nostra scuola. Un’altro obiettivo è quello di promuovere e diffondere il Brazilian Jiu-Jitsu. Organizziamo seminari ed eventi con la partecipazione di maestri, professori ed istruttori internazionali ed anche seminari gratuiti di autodifesa ed introduzione al Jiu-Jitsu.

Ricardo Carpentieri (Rico)
il coordinatore tecnico

Sin dai suoi primi ricordi, Ricardo ha sempre praticato delle arti marziali e indossato il kimono. Il suo primo maestro è stato Adilson Pedro, che gli ha insegnato la base del combattimento, della semplicità, del compromesso con la verità e l’attitudine di “non violenza”. Rico si ritiene molto fortunato per l’opportunità di aver conosciuto tanti altri maestri, di diverse discipline, che gli hanno insegnato e condiviso la loro passione per le arti nei suoi diversi aspetti. Maestro Rogério Claro, Maestro Menega, Maestro Nelson Junior, Maestro Osmar Bravo, Grilo Junior ed anche i suoi fratelli più grandi Rubens e Rodrigo che gli hanno insegnato, sostenuto e guidato nella sua ricerca. Dopo una lunga strada percorsa ha incontrato nel Brazilian Jiu-Jitsu un’arte marziale completa, oltre l’autodifesa e lo sport, oltre l’efficacia. Una disciplina accessibile e comprensibile a tutti. Alleniamo il nostro corpo, la nostra mente ed il nostro spirito. Impariamo la disciplina e l’onore del guerriero, il rispetto e la fratellanza. Capiamo oltretutto che la violenza, lo stress e la disperazione sono frutto di uno spirito turbato, insieme ad una mente non preparata ed un corpo non allenato.

Il professore Eduardo Santos (cintura nera 3° grado) ed il maestro Moisés Muradi (cintura corallo 7° grado) del team Lotus Club Brazilian Jiu-Jitsu

Fondato a San Paolo (Brasile) nel 19 Febbraio del 1989 da Moisés Muradi insieme ai suoi fratelli Ali ed Elias in un periodo in cui il Brazilian Jiu-Jitsu non era conosciuto come nei giorni di oggi, il team Lotus ha sempre mantenuto la tradizione famigliare dei suoi membri. La qualità di vita, il rispetto e la solidarietà sono le priorità del team, che oggi è uno dei più grandi al mondo ed e presente in diversi Paesi, tra cui Stati Uniti, Spagna, Croazia, Francia, Inghilterra, Germania, Argentina, Messico, Peru e India.

La famiglia Lotus Club Brazilian Jiu-Jitsu Milano

Siamo un gruppo di persone motivate e pronte ad imparare. Veniamo da tutte le parti del mondo, condividiamo i valori della scuola Lotus Club e crediamo alla cultura e filosofia dell’origine del Jiu-Jitsu. Ti invitiamo a fare parte della nostra famiglia, saremo lieti di riceverti.